Home / Mercati / Macro e Mercati
 
                                                                         

Macro e Mercati

                                                                          Archivio

INVESTIRE IN MODO CONSAPEVOLE


Saper investire presuppone essere capaci di analizzare il contesto economico mondiale, di comprendere i meccanismi di mercato e anticiparli, cogliendo le opportunità d’investimento.


Le nostre analisi di scenario macroeconomico e dei mercati



Aggiornamento settimanale sui mercati   View di Fideuram Investimenti - Agosto 2018

19 Settembre 2018

I mercati azionari chiudono la settimana in recupero, con guadagni superiori all’1% nell’indice globale. L’indice dell’Area Euro segna un rialzo di circa l’1.56% grazie al contributo positivo di tutti i listini locali ed in particolare di quello italiano, che guadagna oltre il 2% sulle rassicurazioni del governo in merito al rispetto dei vincoli europei in(...)

Continua a leggere

 

7 Settembre 2018

I dati sulla crescita del secondo trimestre hanno confermato la migliore performance degli USA, il cui ritmo di crescita ha superato il 4% annualizzato. Anche se le indicazioni provenienti dalle altre principali economie sono meno brillanti, la crescita a livello globale rimane abbastanza sostenuta e il rischio principale continua ad essere rappresentato da un’escalation delle tensioni relative alla (...)

Continua a leggere


Aggiornamento sui mercati valutari   Fed più aggressiva del previsto nel medio termine ma non per l’anno in corso

28 Giugno 2018

Gli incontri delle banche centrali USA ed europea hanno offerto importanti sorprese, mentre la banca centrale del Giappone ha consegnato ai mercati un messaggio più in linea con le aspettative. Da un lato, la FED ha descritto uno scenario macroeconomico solido che, a loro avviso, richiederà un marcato rialzo dei tassi nell’anno corrente e nel 2019 (il mercato sconta 50 e 75 punti base, rispettivamente). (...)

Continua a leggere

 

5 Aprile 2018

Nella prima riunione del FOMC presieduta dal nuovo Chairman Jerome Powell la Fed ha deciso di aumentare i tassi di 25 pb. Questa decisione, in realtà, era già da diverso tempo totalmente prezzata dai mercati, che si interrogavano piuttosto su quanto aggressivo sarebbe stato nel complesso il messaggio proveniente dalla Fed (...)

Continua a leggere











“Il contenuto della presente sezione non costituisce una raccomandazione, una proposta, un consiglio ad effettuare operazioni su uno o più strumenti finanziari, né un’offerta di vendita o di sottoscrizione di strumenti finanziari o una sollecitazione all’investimento in qualsiasi forma. Le opinioni, previsioni o stime contenute nella presente sezione sono formulate con esclusivo riferimento alla data di redazione e non vi è alcuna garanzia che i risultati o qualsiasi altro evento futuro saranno coerenti con le opinioni, previsioni o stime qui contenute. Prima di accedere alla Sezione leggere le “Avvertenze” di carattere legale che precisano il contenuto ed i limiti delle informazioni fornite.”